Il tuo coupon sarà applicato alla cassa!

Come avere una pelle perfetta

Sui principali social spopolano le influencer di turno che mostrano le beauty routine di bellezza con detergenti, creme e intrugli vari alla ricerca della pelle perfetta.

In realtà i presupposti per avere una bella pelle sono 3  in ordine di importanza:

  1. Una buona genetica

  2. Cura nell’alimentazione

  3. L’utilizzo del prodotto giusto.

 

Punto 1 e 3 - Genetica e prodotti giusti sono strettamente collegati:


Perchè una stessa crema o un identico trattamento di medicina estetica procurano effetti differenti su individui diversi ?

Perché diverso è il loro assetto genetico.
Pertanto solo conoscendo a fondo la genetica della TUA pelle grazie al
 Test del DNA scoprirai la possibilità di poter avere degli specifici trattamenti estetici e cosmeceutici studiati per la tua pelle e tarati sul tuo DNA .

 

I VANTAGGI DEI TEST DEL DNA NELLA MEDICINA ESTETICA


I Test del DNA sono lo screening più completo che la scienza medica odierna offre. Esso serve a scoprire quei geni o set di geni da implicare nello studio per riuscire ad individuare i POLIMORFISMI coinvolti :

  • nella maggiore o minore suscettibilità della cute al crono-aging o al photo-aging

  • nella cura del collagene e dell’elastina

  • nella suscettibilità cutanea alla glicazione o all’azione delle metalloproteinasi e relativi inibitori (TIMP1-2)

  • nell’infiammazione, nell’acne, nella seborrea, nella suscettibilità verso pigmentazioni della cute e dei relativi annessi

  • nella gestione delle formulazioni cosmeceutiche più adatte alla propria pelle

COSA VIENE ANALIZZATO:

  • Qualità collagene

  • Elastina

  • Infiammazione cutanea, acne e sebo

  • Melanocortina e pigmentazione

  • Velocità di foto-invecchiamento

  • Rimodellamento della matrice e skin aging

  • Idratazione ed acido ialuronico

A COSA SERVE:

  • Valutare la suscettibilità specifica al manifestarsi o meno di problematiche legate alla salute della pelle

  • Conoscere l’impatto dei trattamenti estetici in riferimento al nostro DNA

  • Intervenire sui trattamenti estetici migliorandone ed amplificandone gli effetti e in modo personalizzato

  • Individuare i cosmeceutici più idonei per la propria pelle sapere quali usare in primavera/estate rispetto all’autunno/inverno

Il GenoTest®  Pelle Perfetta fornisce alla Medicina Estetica ed alla Dermatologia l’interpretazione di quei tasselli genetici finalizzati al protocollo terapeutico più consono alle intrinseche esigenze della tua pelle e della tua bellezza. Ne deriveranno risposte che aiuteranno i professionisti a conoscerti e curarti al meglio: migliorando il tuo stile di vita potrai migliorare il tuo aspetto, rivitalizzare la tua pelle ed apparire più giovane.

 

 Attenzione alle intolleranze alimentari!!

Se osservi sulla tua pelle rossori, acne, rash cutanei tipo eczema potresti soffrire di un intolleranza alimentare... con un semplice prelievo di saliva puoi scoprire se sei predisposto alle intolleranze a glutine, lattosio, fruttosio, caffeina ed alcool.

Scopri di più cliccando qui https://mygenomics.eu/products/anti-intolleranze?

 

Punto 2 - Cura dell'alimentazione:


Un intestino che funziona bene è alla base del benessere generale e, di conseguenza, anche di quello della pelle.

Gli esperti consigliano un'alimentazione sana ed equilibrata, non soltanto varia ma anche ricca di cibi dalle proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie. Come è ovvio, i superfood, la frutta e la verdura sono gli alimenti più indicati per le loro proprietà, sia per un consumo a tavola, sia come base delle migliori formule cosmetiche.

 

Prendi carta e penna...ho individuato alcuni alimenti ad hoc:

Burro

    sembra strano lo so, in un epoca dove il burro viene demonizzato, viene dimenticato che la sua qualità è superiore ad alcuni oli e margarine vegetali. Il burro è ricco di selenio e vitamina A, rigenera i tessuti e stimola la produzione di fibre che sostengono il derma. Sul fronte cosmetico, i burri vegetali (karité, cacao, cocco, murummuru) sono tra i più gettonati, soprattutto nei trattamenti che proteggono dallo stress ambientale.


    Cereali integrali

      fonte di fibre, alleati di unghie e strato corneo, e di vitamina B, che dà energia. Le fibre contrastano lo stress e sono un alleato fondamentale anche per i capelli. Nelle creme si trovano soprattutto negli antietà, ma anche nei trattamenti specifici per l'acne.


      Frutta e verdura

        Limoni, mandarini, pompelmi, arance, kiwi sono fonti di vitamina C che, inserita nei cosmetici, ha innumerevoli virtù: illumina, calma rossori e irritazioni e stimola la produzione del collagene. In più protegge la pelle dallo stress, compreso quello indotto dall'inquinamento, e ne migliora la resistenza verso virus e batteri.

        I kiwi sono indispensabili per la lotta ai radicali liberi e migliorano l'elasticità dei vasi sanguigni. Tra le altre vitamine dei kiwi ci sono quelle del gruppo B che stimolano l'attività dei fibroblasti, le centrali di produzione del collagene e dell'elastina. Anche i mirtilli sono tra i cibi che mantengono la pelle giovane, oltre alla vitamina C, troviamo flavonoidi e antociani che regolarizzono il microcircolo e portano ossigeno alle cellule più lontane.


        Tè o caffè

          la caffeina (o teofilina del tè) è uno degli ingredienti più gettonati nelle formule dedicate al contorno occhi perchè tonifica i vasi sanguigni, favorisce l'ossigenazione, stimola il drenaggio e l'eliminazione dei liquidi in eccesso, causa frequente di viso e palpebre gonfi al risveglio. È anche un potente anti-aging, grazie agli antiossidanti che abbondano nelle piante che la contengono, per questo è spesso presente nei trattamenti da giorno, che proteggono dalle aggressioni da smog e Uva.


          Yogurt

            Lo yogurt mantiene robusta, idratata e giovane la pelle. Gli omega 3 presenti negli yogurt sono sempre più presenti nelle formule cosmetiche, soprattutto quelle da giorno: sono infatti precursori delle ceramidi, base del cemento intercellulare, che potenziano la compattezza dell'epidermide e la proteggono dalla secchezza e, indirettamente, dal fotoinvecchiamento.


            Miele

              Zuccheri, enzimi e aminoacidi essenziali lo rendono un ottimo ingrediente lenitivo ed emolliente, ideali per le pelli sensibili, secche e disidratate.


              Salmone (omega 3 e 6)

                Per prevenire le rughe si deve salvaguardare l’elasticità della pelle e per questo intervengono gli acidi grassi presenti soprattutto nel salmone. Il nostro organismo non è in grado di sintetizzarli, per questo dobbiamo introdurli con la dieta. Spesso vengono indicati anche come vitamina F e sono acido linoleico (omega 6) e l’acido-linolenico (omega 3). Tra gli alimenti che fanno bene alla pelle ci sono anche le ostriche, un piccolo lusso per il nostro palato. Grazie allo zinco di cui sono particolarmente ricche migliora la risposta contro i radicali liberi. Stando alle ultime ricerche Omega 3 e 6  proteggono contro i danni del sole e il cancro cutaneo.


                Acqua

                  Le cellule del nostro corpo sono composte da acqua e quando siamo disidratati la pelle appare spenta e screpolata. almeno 2 litri di acqua al giorno.

                   


                  Se desideri migliorare la tua alimentazione è molto importante evitare il fai-da-te e rivolgersi ad un professionista. Le uniche figure riconosciute e qualificate per questo sono il Medico Dietologo, il Biologo Nutrizionista ed il Dietista. Tutte le altre figure (coach alimentari, consulenti alimentari, operatori olistici, cuochi, istruttori di palestra ecc)non hanno la competenza per farci una dieta o insegnarci cosa mangiare e come. La salute è troppo importante,non permettere che nessuno si occupi della tua salute con superficialità o abusivamente.

                  My Genomics ti mette a disposizione i propri nutrizionisti!

                  Clicca qui per prenotare o per maggiori informazioni: https://mygenomics.eu/products/consulenze-nutrizionali?adept_product_id=consulenze-nutrizionali&source=autocomplete